Camerun: allarme UNHCR per migliaia di profughi in fuga

di Matteo Merletto
Camerun: allarme UNHCR per migliaia di profughi in fuga
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

L’agenzia delle Nazioni Unite per i Rifugiati ha lanciato un allarme per la situazione in cui si trovano le migliaia di persone in fuga dalle regioni anglofone del Camerun verso la vicina Nigeria.

In particolare, segnala l’UNHCR, è preoccupante la situazione di donne e bambini che costituiscono circa l’ottanta per cento del totale dei profughi. Vengono segnalati numerosi casi di bambini avviati al lavoro o all’accattonaggio perchè i profughi non sono assistiti da organizzazioni che possano soddisfare i bisogni primari di cibo e assistenza.

L’UNHCR ha anche espresso apprezzamento per la grande generosità dimostrata dalle comunità nigeriane di confine che hanno aperto le porte ai rifugiati camerunensi. Allo stesso tempo l’UNHCR chiede alla comunità internazionale di intervenire per far cessare le fughe e imporre al governo del Camerun di fermare violenze e intimidazioni verso la popolazione angolofona.

(Raffaele Masto)

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X