Africa – Aumenta il tasso di penetrazione degli smartphone, 5G dal 2022

di Redazione InfoAfrica
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Il tasso di penetrazione degli smartphone in Africa aumenta ad un ritmo sostenuto che dovrebbe farlo passare al 70% nel 2024, contro il 40% attualmente. E’ questa la previsione degli analisti della società Ericsson, nell’ultimo rapporto sulla mobilità (Ericsson Mobility Report).

La percentuale sopracitata riguarda in realtà il blocco Africa e Medio Oriente; tuttavia, il rapporto riferisce che nel corso del 3° trimestre 2018, su 120 milioni di nuovi abbonamenti alla telefonia mobile nel mondo, 14 milioni sono stati sottoscritti in Africa, un numero che rappresenta l’11,67%. Quanto alla penetrazione del telefono cellulare, in Africa è già del 82%, con grandi disparità fra i Paesi, contro il 104% a livello mondiale.

Il rapporto dello specialista svedese, fornitore di tecnologie e servizi di comunicazione, prevede anche una netta progressione del traffico dati mobili su base mensile, che dovrebbe passare da 2,9 giga a 15 giga nel 2024.

Il rapporto si sofferma sulla penetrazione della tecnologia 5G, che secondo gli autori del rapporto non sarà arrivata in Africa prima del 2022. A livello planetario, la 5G dovrebbe coprire il 40% della popolazione mondiale ed avere 1,5 milioni di abbonati entro il 2024.

[Redazione InfoAfrica]

Altre letture correlate:

X