Zimbabwe – Bus in fiamme nel sud del paese, 42 vittime

di Marco Simoncelli
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Sono almeno 42 i morti e 20 i feriti causati dall’incendio di un autobus nel sud dello Zimbabwe mentre si dirigeva verso il Sudafrica nella notte tra giovedì e venerdì. lo hanno riferito fonti di polizia, precisando che l’incidente è avvenuto durante la notte nella parte meridionale del paese, secondo quanto riporta la Reuters.

Le numerose vittime sono state rese irriconoscibili dal rogo mentre i sopravvissuti sono stati trasportati d’urgenza in ospedale e molti sono in gravi condizioni, secondo quanto dichiarato dalla Croce Rossa. L’autobus sul quale è scoppiato l’incendio nel distretto di Gwanda apparteneva alla compagnia locale di trasporti Zec, e viaggiava dalla città di Bulawayo verso la località frontaliera di Beitbridge. Le prime indagini lasciano presumere che le fiamme siano state provocate da una perdita da una o più bombole di gas.

Il presidente zimbabwano Emmerson Mnangagwa si è detto devastato dalla notizia e ha chiesto maggiore attenzione sulle strade ai suoi cittadini. Si tratta del secondo incidente che coinvolge un autobus in pochi giorni in Zimbabwe: la scorsa settimana 50 persone sono morte e 80 sono rimaste ferite nella collisione di due autobus.

Altre letture correlate:

X