Una graphic novel sulle “seconde generazioni”

di claudia
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Possiamo essere tutto è un romanzo di Francesca Ceci e Alessia Puleo (Tunué, 2020, pp. 96, € 12,50) adatto a piccoli e grandi lettori. Raja ha 22 anni e sogna di aprire una libreria. Amal ne ha 17, porta il velo e ama il teatro e l’arte moderna. Poi c’è Hadi, che con i suoi 11 anni è il più piccolo della famiglia e non sa ancora che non basta nascere in Italia per essere italiani. I genitori sono emigrati dal Marocco 15 anni fa e hanno iniziato una nuova vita a Roma. Raja, Amal e Hadi vivono in equilibrio tra due culture, appartenendo e partecipando a entrambe. Si sentono talvolta pressati dall’ansia classificatoria della società, ma la loro mente biculturale permette a tutti e tre di andare oltre, accogliendo ed elaborando una molteplicità di possibilità. Il libro, che gode del sostegno di Amnesty International, racconta, tra immagini e dialoghi, questa ordinaria straordinaria quotidianità.

(Stefania Ragusa)

Condividi

Altre letture correlate: