Sudan, dichiarato lo stato d’emergenza

di Marco Trovato
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Il Sudan ha dichiarato lo stato d’emergenza economico dopo che la sua valuta ha perso il 42 per cento del suo valore negli ultimi 10 giorni. Il governo di transizione ha deciso di istituire tribunali speciali per contrastare il contrabbando e altre attività illecite considerate responsabili dell’instabilità della sterlina sudanese, il cui tasso di cambio ha raggiunto le 270 sterline per dollaro prima di una lieve ripresa nella giornata di ieri. Il ministro delle Finanze sudanese, Heba Muhammad Ali, ha affermato che non ci sono ragioni economiche dietro il calo della valuta. L’inflazione in Sudan è la seconda al mondo dopo il Venezuela, salita al 143,78 percento a luglio. Negli scorsi giorni il Sudan ha già dichiarato lo stato d’emergenza dopo essere stato colpito dalle più gravi inondazioni degli ultimi decenni, che hanno colpito almeno 500.000 persone in 17 dei 18 stati del paese.

Condividi

Altre letture correlate:

X