Repubblica Centrafricana | Estrazione dell’oro

di Valentina Milani
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Attività di estrazione nella miniera d’oro di Ndassima. Secondo un rapporto delle Nazioni Unite il sito è controllato dall’ex generale del gruppo ribelle Seleka, Ali Daras, che con il traffico del minerale prezioso guadagnerebbe almeno 150.000 dollari l’anno. – Foto di William Daniels

La crisi senza fine della Repubblica Centrafricana, cominciata nel 2012, è alimentata dagli enormi interessi geostrategici che gravitano attorno al suo territorio, ricchissimo di oro e diamanti. Nemmeno l’ultimo Accordo di pace ha riportato stabilità e sicurezza.

Sul numero di settembre-ottobre è disponibile l’approfondimento.

Condividi

Altre letture correlate:

X