Rd Congo – «Katumbi può tornare, non sarà arrestato»

di Enrico Casale
moise katumbi

L’oppositore Mosè Katumbi può tornare in Rd Congo «quando vuole», ma dovrà comparire davanti a un giudice. Lo ha annunciato lunedì, 19 giugno, il ministro della Giustizia congolese, Alexis Thambwe Mwamba. «Può tornare in Congo quando vuole, ma dovrà comparire davanti a un giudice – ha detto il ministro in una conferenza stampa a Ginevra -. Quando tornerà, non sarà arrestato». Nel 2016, Kinshasa ha permesso a Katumbi di recarsi all’estero per sottoporsi a cure mediche, il leader dell’opposizione è stato poi condannato a tre anni di carcere per un affare immobiliare poco chiaro e dovrebbe comparire in tribunale per il presunto reclutamento di mercenari. Inizialmente, le autorità congolesi gli avevano promesso di arrestarlo al rientro.
(20/06/2017 Fonte: Radio Okapi)

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X