Numero 2 marzo-aprile 2020 | AFRICA

di Diego Fiore
Copertina-marzo-aprile-2020
Tempo di lettura stimato: 3 minuti

LA COPERTINA

LA MEGLIO GIOVENTÙ

Fantasia, fermezza, partecipazione. Sono gli elementi comuni ai movimenti civici e di protesta che stanno rivoluzionando la politica in Africa.
di Stefania Ragusa

 

 

 

L’informazione di qualità è un bene ancora più prezioso in tempi di emergenza. Per questo, e per continuare ad ampliare i nostri orizzonti in un momento in cui i nostri movimenti sono ristretti, abbiamo deciso di mettere a disposizione in omaggio l’ultimo numero della rivista Africa

 

ATTUALITÀ
3 – Buone notizie al femminile

di Pier Maria Mazzola

4 – Prima pagina
di Raffaele Masto

6 – Colpo d’occhio
di Marco Trovato

8 – Panorama
di Enrico Casale

10- Eritrea. In fuga per la libertà
Quella eritrea è una delle principali nazionalità dei migranti africani presenti in Libia, in attesa di raggiungere l’Europa. Fuggono da un regime che soffoca i diritti civili e le libertà individuali. Le loro traversie cominciano sulle rive del fiume Taccazè.
testo di Nancy Porsia – foto di Cinzia Canneri

16 – La guerre delle milizie
In vaste regioni dell’Africa occidentale e centrale gli Stati sono incapaci di difendere la popolazione, e i civili si autorganizzano per proteggersi dagli attacchi. Le loro milizie promettono sicurezza, ma alimentano la violenza.
di Mario Giro 

20 – Sudafrica. «Diamo un nome alle vittime dell’apartheid»
Il Missing Persons Task Team cerca di far luce sulla misteriosa scomparsa di centinaia di neri sudafricani, avvenuta dal 1960 al 1994 per opera di agenti del regime segregazionista.
testo di Marco Trovato – foto di James Oatway / Panos / Luz

24 – Niger, frontiera incerta
Crocevia di interessi internazionali e traffici criminali, passaggio obbligato per miriadi di migranti verso l’Europa, territorio strategico asserragliato da gruppi jihadisti, il Niger deve affrontare sfide enormi che ne minacciano la stabilità.
di François Misser – foto di Panos / Luz

SOCIETÀ
32 – Etiopia. L’oro bianco dei Karrayyu
In Etiopia, un giovane e ambizioso pastore che ha studiato in Italia e negli Usa è riuscito a trasformare la bevanda tradizionale del suo popolo in una sorta di “oro bianco”. Che oggi è sempre più richiesto e apprezzato. E potrebbe presto arrivare in Italia.
di Clio Sozzani

36 – Rd Congo. Il popolo delle vongole giganti
La raccolta dei molluschi è un’attività tramandata da molte generazioni nei villaggi congolesi del Parco Marino delle Mangrovie, là dove il fiume Congo incontra l’Atlantico. La gente vive sospesa su acque salmastre grazie a incredibili isole di conchiglie.
testo di Marco Trovato – foto di Kris Pannecoucke / Panos / Luz

42 – Uganda. La rinascita della Regina
Era un battello piuttosto malconcio già nel film che meritò l’Oscar a Humphrey Bogart. Qualcuno, trent’anni dopo, lo ha recuperato sui luoghi delle riprese in condizioni ancora peggiori. Oggi l’African Queen è tornata a navigare sul Nilo Bianco.
di Diego Fiore

46 – LA COPERTINA – LA MEGLIO GIOVENTÚ
Sfruttano la musica rap e internet per scuotere le coscienze e mobilitare le piazze. Sono i movimenti giovanili che in vari Paesi africani sfidano il potere, denunciano la corruzione, esigono più democrazia e libertà.

di Stefania Ragusa

AMBIENTE
54 – Gabon, laboratorio naturale

Per decenni l’economia del Gabon si è retta sulle esportazioni petrolifere e di legname. Ma le incertezze sull’andamento del greggio e le sfide ambientali impongono oggi di puntare con maggiore vigore sulla conservazione e promozione di un patrimonio forestale eccezionale.
di Irene Fornasiero – foto di Alberto Caspani

VIAGGI
60 – Capo Verde. Dove i tropici si tuffano nel mare 
Un frammento d’Africa in mezzo all’Oceano Atlantico. Dieci isole selvagge e accoglienti, diverse l’una dall’altra. Con una storia feconda di traffici e di scambi commerciali che hanno dato vita a uno straordinario frullato di popoli e culture.
testo e foto di Marco Trovato

CULTURA
68 – Ndebele. Il popolo dell’arcobaleno
In Sudafrica le donne ndebele indossano abiti vistosi e decorano le case con disegni dalle tinte brillanti. Impariamo a decifrare quei simboli, che emanano creatività e orgoglio. E che celano significati profondi.
di Alberto Salza

SPORT
74 – Sciare in Africa. 
I ripidi pendii dei monti dell’Atlante e dei Drakensberg sono un irresistibile richiamo per gli amanti dello sci alpino. Che qui possono assaporare il gusto unico di sfrecciare sulla neve a poca distanza dalle dune del deserto o dai grandi animali della savana.
di Dorothy Madueke

RELIGIONI
78 – Uganda. Buddhisti all’Equatore
In Uganda si trova il primo e unico tempio realizzato da buddhisti africani. Siamo andati a visitarlo e abbiamo fatto conoscenza dell’uomo che ha consacrato la sua vita alla diffusione della dottrina buddhista nel cuore del continente.
testo e foto di Marco Trovato

IN VETRINA
84 – Musica – di Claudio Agostoni

84 – Arte – di Stefania Ragusa

85 – Bazar – di Giusy Baioni

85 – Glamour – di Giusy Baioni

86 – Libri – di Stefania Ragusa

87 – GrAfric Novel – di Roberto Morel

88 – Sapori – di Diego Fiore

89 – Solidarietà – di Valentina G. Milani

90 – Viaggi – di Marco Trovato

92 – Eventi – di Valentina G. Milani

92 – Vado in Africa – di Martino Ghielmi

Altre letture correlate:

X