Nigeria – «Processate il leader degli indipendentisti del Biafra»

di Enrico Casale
Nnamdi Kanu
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Un giudice nigeriano ha detto che vuole riportare in tribunale il leader pro-Biafra Nnamdi Kanu. Quest’ultimo, dopo essere scomparso lo scorso anno, è infatti riapparso in Israele.

Il capo del movimento indipendentista del Biafra (Ipob) è accusato di tradimento dopo aver condotto una campagna per dar nuovamente vita allo stato del Biafra nel sud-est della Nigeria. Nel 2009, ha fondato Radio Biafra, una stazione che trasmette in Nigeria da Londra, chiedendo l’indipendenza per il popolo Igbo. Lo scorso anno era stato rilasciato su cauzione dopo aver trascorso più di 19 mesi senza processo. Dopo una perquisizione della sua casa, è poi scomparso. Ma il mese scorso un suo video è apparso sui social media mostrandolo mentre pregava al Muro del Pianto a Gerusalemme.

Il giudice Binta Nyako ha così ordinato che Nnamdi Kanu sia riportato in patria e sottoposto a processo.

Altre letture correlate:

X