Nigeria – Pirati in azione: 12 ostaggi

di Enrico Casale
pirati in nigeria

Una nave battente bandiera svizzera è stata attaccata dai pirati a largo della Nigeria e 12 membri del suo equipaggio sono stati sequestrati. Si apprende da fonti del ministero degli Esteri svizzero e dall’armatore Massoel Shipping.

L’armatore ha spiegato che i pirati avevano attaccato l’imbarcazione Glarus sabato mattina con 19 membri dell’equipaggio a bordo. La nave trasportava grano da Lagos e Port Harcourt ed è stata fermata mentre si trovava a 45 miglia nautiche a sudovest dall’isola di Bonny, secondo la compagnia che ha base a Ginevra.

«Dopo aver distrutto la maggior parte delle apparecchiature per la comunicazione, la banda è ripartita prendendo 12 dei 19 membri dell’equipaggio come ostaggio», ha spiegato in una nota. «Tutte le autorità competenti sono state avvertite – ha aggiunto l’armatore -. Chiediamo una liberazione rapida e senza pericoli dell’equipaggi». La nazionalità dei marittimi rapiti non è stata precisata.

Altre letture correlate:

X