Nigeria, è morto il poeta Okara

di Enrico Casale
gabriel okara
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Il famoso poeta e romanziere nigeriano Gabriel Okara è morto all’età di 97 anni. Il quotidiano locale Vanguard afferma che Okara, che viveva nello Stato di Bayelsa, nel sud della Nigeria, è mancato domenica sera dopo un collasso. Fra un mese avrebbe compiuto 98 anni. Okara, definito «il letterato della negritudine nigeriana», fu il primo poeta modernista dell’Africa anglofona. Famoso il suo primo romanzo, La voce, pubblicato nel 1964 (in italiano nel 1987, edito da SEI).

The Sun riferisce che il suo talento letterario fu scoperto nel 1953, quando il poema The Call of the River Nun vinse un premio al Nigerian Festival of Arts. Il giornale spiega anche che Okara ha scritto opere per la televisione e che molti dei suoi manoscritti non pubblicati sono stati distrutti durante la guerra civile nigeriana tra il 1967 e il 1970.

Altre letture correlate:

X