Marocco, al via la piattaforma web che unisce la diaspora

di Stefania Ragusa
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Si chiama “Bladifqalbi” la piattaforma digitale voluta per rafforzare la comunicazione con i marocchini che vivono all’estero. Lo strumento digitale è stato lanciato dal governo, con l’auspicio che possa consolidare i legami tra la diaspora marocchina, in particolare le giovani generazioni, e il loro Paese di origine, la sua cultura, la sua identità e la sua storia, in particolare durante questa situazione eccezionale legata alla pandemia di covid-19. Il sito mira inoltre a promuovere lo scambio di competenze ed esperienze sui temi che suscitano l’interesse di questa categoria di cittadini, nonché su quelli che riguardano il Marocco e contribuiscono alla sua influenza a livello regionale e internazionale.

Condividi

Altre letture correlate: