Le poesie del poeta turco Yunus Emre presto tradotte in zulu, xhosa e swahili

di Valentina Milani
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Le opere del poeta turco Yunus Emre saranno tradotte nelle lingue zulu e xhosa a opera dell’istituto culturale turco in Sudafrica. “L’Unesco ha dedicato il 2021 a Yunus Emre, quindi stiamo progettando di tradurre alcune delle sue opere in zulu e xhosa, lingue parlate in Sudafrica, così come in swahili, lingua parlata in molti Paesi del continente”. Lo ha detto all’agenzia Anadolu, Gokhan Kahraman, coordinatore dello Yunus Emre Institute di Johannesburg.

Kahraman ha affermato che l’istituto sta anche organizzando una conferenza per approfondire in parallelo le opere del poeta sudafricano Es’Kia Mphahlele e quelle di Yunus Emre, che condividevano valori simili.

“Con questa conferenza congiunta, avremo l’opportunità di condividere e promuovere i valori di entrambi i Paesi”, ha affermato, aggiungendo che ciò realizzerà uno degli obiettivi dell’istituto, che è quello di portare amicizia tra Turchia e Sudafrica.

Kahraman ha anche affermato che introdurranno i classici giochi di tiro con l’arco turchi in Sudafrica come sport e i tre migliori partecipanti saranno portati in Turchia per competere con altri 200 partecipanti.

Condividi

Altre letture correlate: