La seconda vita dei banchi di scuola

di Diego Fiore
Pobic
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Recuperare banchi e cattedre scartati dagli istituti italiani per realizzare o far rivivere le scuole in Africa è la finalità del progetto Scuola donata ideato da Pobic, organizzazione di volontariato attiva in Costa d’Avorio, Marocco, Nigeria e Uganda. Sono milioni le strutture scolastiche ancora da costruire nel continente africano, specialmente nelle zone rurali, dove i bambini devono percorrere chilometri e chilometri a piedi per raggiungere la scuola più vicina. Mentre in Italia, oggi, molte aule sono costrette a cambiare l’arredo per garantire il distanziamento anti-covid, con il rischio che vada a finire in discarica quando potrebbe fare la differenza altrove. 

Condividi

Altre letture correlate: