Kinshasa | Movimenti giovanili

di Valentina Milani
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Fadel Barro (secondo da sinistra), leader del collettivo senegalese Y’en a marre, e Oscibi Johann (secondo da destra), del movimento civile del Burkina Faso Balai Citoyen, durante una conferenza stampa a Kinshasa (Rd Congo) – Foto di Federico Scoppa

Fantasia, fermezza, partecipazione sono gli elementi comuni ai movimenti civici e di protesta che stanno rivoluzionando la politica in Africa.

Per leggere l’intero servizio sui movimenti giovanili che in vari Paesi africani sfidano il potere, denunciano la corruzione, esigono più democrazia e libertà, scarica l’ultimo numero di Africa!

Altre letture correlate:

X