Il crollo dello Zaire nella voce di Raffa

di Marco Trovato
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

A un anno di distanza dalla morte del giornalista e scrittore Raffale Masto, storica colonna della nostra rivista e voce di Radio Popolare, pubblichiamo ogni sabato e domenica mattina di marzo i podcast di suoi migliori reportage. Un piccolo omaggio a un grande narratore dell’Africa.

Kinshasa, primavera del 1997. Il vecchio dittatore Mobutu Sese Seko stava per essere rovesciato da un capo guerrigliero, Laurent Kabila, che era appostato con i suoi guerriglieri alle porte della città. Quegli eventi si conquistavano le prime pagine dei giornali di tutto il mondo perchè il Congo (a quei tempi si chiamava Zaire) è uno dei paesi più ricchi del mondo di materie prime. In questo racconto-reportage ci sono gli eventi di quei giorni raccontati a caldo.

Il crollo dello Zaire raccontato dalla voce di Raffaele Masto

Domenica 28 marzo tra le 18 e le 19.30 – la Rivista Africa, in collaborazione con il comitato Amici di Raffa, organizza un evento online in ricordo del giornalista e scrittore. Interverranno amici e colleghi, per rivivere assieme i suoi reportage, illustrare il Premio Raffaele Masto (che invitiamo a sostenere attraverso la campagna di crowdfunding in corso) e presentare in anteprima il libro postumo L’Africa ritrovata (che sarà disponibile su Amazon da domenica 28 marzo). Un appuntamento imperdibile per tutti coloro che hanno amato Raffaele Masto e il suo modo di raccontare l’Africa. La partecipazione è gratuita fino a esaurimento dei posti disponibili, previa iscrizione tramite l’apposito modulo. 

 

Condividi

Altre letture correlate: