Etiopia – L’India investirà 195 milioni di dollari nel sistema elettrico

di Enrico Casale
elettricità
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Il presidente indiano Ram Nath Kovind, in visita in Etiopia, ha incontrato oggi l’omologo etiope Mulatu Teshome con cui ha discusso di relazioni bilaterali e cooperazione economica. L’Etiopia, ha dichiarato Kovind citato dall’edizione online dell’emittente “Fana”, è un “paese chiave” per le relazioni fra India e Africa, per questo Nuova Delhi intende rafforzare le sue relazioni con Addis Abeba. Il presidente indiano ha quindi annunciato che il governo indiano stanzierà un pacchetto di 195 milioni di dollari per la costruzione di una linea di trasmissione elettrica nel paese. I due presidente inoltre firmato accordi di cooperazione nei settori del commercio, degli investimenti e delle comunicazioni. Quella di Kovind è la prima visita di un presidente indiano in Etiopia da quella effettuata nel 1972 da Varahagiri Venkata Giri.

Ad Addis Abeba, dove resterà fino a domani, Kovind parteciperà oggi al business forum congiunto India-Etiopia e, insieme al presidente Mulatu, inaugurerà l’esposizione indiana della tecnologia e dell’innovazione, organizzata ad Addis Abeba dalla Federazione delle camere di commercio e dell’industria indiane (Ficci). Ad Addis Abeba è inoltre prevista la firma di accordi per istituzionalizzare le consultazioni in materia di politica estera e per rafforzare la cooperazione economica. L’India è fra i primi tre investitori stranieri in Etiopia, con investimenti pianificati per quattro miliardi di dollari, mentre il volume degli scambi bilaterali l’anno scorso ha sfiorato il miliardo di dollari.
(06/10/2017 Fonte: Agenzia Nova)

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X