Covid-19 | In Africa casi raddoppiati a luglio

di Diego Fiore
Coronavirus
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

I casi di coronavirus in Africa sono aumentati del 500 per cento negli ultimi due mesi e raddoppiati a luglio. Questo il drammatico dato diffuso dall’International Rescue Committee (IRC). La mancanza di kit di analisi per diagnosticare il covid-19 in alcuni Paesi africani ha poi avuto un forte impatto sull’implementazione efficace dei piani di risposta dei governi. Lo ha riferito ieri lo stesso IRC, sostenendo che in ciascun Paese dove opera in Africa sono stati eseguiti meno di 8mila test per milione di abitanti (nel Regno Unito sono stati condotti 205.782 test per un milione di abitanti). «Dove non ci sono test sufficienti stiamo combattendo una guerra al buio. Il raddoppiamento dei casi confermati a luglio nei Paesi africani è allarmante, ma temiamo che questa possa essere solo la punta dell’iceberg», ha dichiarato Stacey Mearns, consulente tecnico senior per le risposte d’emergenza dell’IRC.

Condividi

Altre letture correlate:

X