Costa d’Avorio: popoli e culture

di Matteo Merletto
Costa d’Avorio: popoli e culture

Un viaggio alla scoperta di un Paese dalle mille sfaccettature, impregnato della spiritualità più autentica, che prende forma in una molteplicità di riti ancestrali e danze iniziatiche accompagnate dal rimo ipnotico e incalzante della musica tradizionale. Dalle aride savane del Nord, alle lussureggianti foreste del Centro, fino alle paradisiache spiagge del litorale atlantico, la Costa D’Avorio offre ai viaggiatori i suoi molteplici volti, riflessi in una varietà etnografica, morfologica e paesaggistica che non ha eguali in tutta l’Africa dell’Ovest.

Costa d’Avorio: popoli e culture

Kanaga Adventure Tours propone un itinerario che si snoda tra modernità e tradizione, in cui ci si addentra nel cuore nella savana, nelle vaste piantagioni di cacao e in mercati brulicanti di venditori e merci ad Abidjan, metropoli cosmopolita vivace ed accogliente, che sorprende per la sua vibrante energia. Si percorreranno i larghi viali di Yamoussoukro, la capitale, con l’imponente basilica costruita su modello di San Pietro in Vaticano, per volere del presidente Felix Hophouët-Boigny mentre nei villaggi si potranno osservare all’opera esperti artigiani: tessitori, fabbri e foggiatori, intenti a realizzare i loro manufatti.

Costa d’Avorio: popoli e culture

Tra i Senoufo, si potrà assistere alle danze acrobatiche degli uomini pantera, e alle evoluzioni delle maschere sui trampoli tra i Dan, percorrendo ponti di liane sospesi sul fiume, fino al limitare delle foreste sacre, dove si custodiscono i segreti degli spiriti e le divinità si manifestano attraverso le maschere, intermediarie tra il tangibile e l’occulto e protagoniste assolute della spiritualità ivoriana. In questi luoghi impregnati di animismo si potrà partecipare al rituale di iniziazione femminile Ngoro, alle danze delle maschere Golì dei Baoulè, a quelle divinatorie delle Komian, sacerdotesse in grado di comunicare con gli spiriti, ed entrare in contatto con la cultura Agni dell’antico regno dell’Indeniè.

Costa d’Avorio: popoli e culture

Il tour si conclude sul mare, nella scenografica Grand Bassam, città storica e antica capitale della colonia francese in Costa d’Avorio che, come marcato esempio di architettura coloniale, l’Unesco ha dichiarato sito patrimonio dell’umanità. Il prossimo viaggio di gruppo è previsto dal 28 marzo all’8 aprile, mentre partenze individuali sono possibili a richiesta per tutto il 2018.

Info e dettagli: www.kanaga-at.com

(Marco Trovato)

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X