Checco Zalone razzista?

di Marco Trovato
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Bufera su Checco Zalone. Il video  con cui il comico pugliese lancia il nuovo film Tolo Tolo, al cinema dal 1° gennaio 2020, sta scatenando sul web commenti, indignazioni e aspre polemiche.  «Stavolta Checco Zalone ha stonato», titola l’Huffington Post. E sui social sono in molti ad accusare Zalone di alimentare i pregiudizi contro gli immigrati di cui si nutrono i razzisti. Aldo Cazzullo, sul Corriere, la pensa diversamente: “Checco Zalone non sfotte gli immigrati, sfotte noi”.

Avremo modo di commentare il film, ambientato e girato in larga parte in Africa, quando lo vedremo al cinema. Per il momento possiamo solo giudicare il trailer che sta facendo tanto discutere: si tratta evidentemente di una parodia “politicamente scorretta” che gioca a mettere alla berlina i cliché con cui l’italiano medio è solito pensare all’immigrato di origine africana. Può fare sorridere, oppure no. Ma davvero sa di razzismo? Fateci sapere la vostra… via Facebook o email: info@africarivista.it

Altre letture correlate:

X