Algeria – Arrestato un 29enne sospettato di avere legami con gli attentati di Parigi

di Enrico Casale
Attentato al Bataclan

Un uomo con la doppia cittadinanza algerina e belga è stato arrestato nel fine settimana in Algeria perché sospettato di avere collegamenti con gli attentati del 13 novembre a Parigi.
I giudici del tribunale di Bejaia, città a 250 km a est della capitale Algeri, hanno affermato che il 29enne Zahir è sospettato di «un possibile coinvolgimento in attività terroristiche» e di appartenere a un gruppo terroristico attivo all’estero.
Secondo l’agenzia di stampa Afp, il sospetto, che è residente a Bruxelles, si è consegnato alle autorità senza opporre resistenza.
(29/02/2016 Fonte: France 24)

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X