Mali – Nel Nord siriani in fuga verso l’Europa

di Enrico Casale
siriani in fuga

«Attualmente, ci sono diverse decine di famiglie siriane in Mali. Si trovano a In Khalil, nel Nord-Est del Paese, vicino al confine con l’Algeria», spiega Attaye Ag Mohamed, responsabile per le questioni dei diritti umani all’interno Coordinamento dei movimenti di Azawad (Cma, ex ribelli).
«Ci sono donne, bambini, padri. Sono fuggiti alla guerra e stanno cercando di andare in Europa attraverso l’Algeria», aggiunge Moctar Cissé, rappresentante della regione di Gao, confermando la presenza di molti siriani «e delle loro famiglie» nel Nord del Paese, provenienti dalla Mauritania.
Un funzionario dell’Alto Commissariato per i rifugiati delle Nazioni Unite (Unhcr) spiega che i siriani «non sono veramente consapevoli di ciò che sta accadendo nel Nord del Mali». Dal Libano volano in Mauritania perché i siriani non hanno bisogno di visto per entrare in Mauritania. Dalla Mauritania si spostano in Mali, cercando di passare attraverso il Nord per andare in Europa», ha dichiarato Olivier Beer, vice rappresentante dell’Unhcr in Mali.
(11/12/2015 Fonte: Bbc)

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X