Usa | Stretta sui visti agli studenti africani

di Enrico Casale
studenti africani
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Le nuove misure proposte dagli Stati Uniti sull’immigrazione potrebbero costringere molti studenti africani a richiedere nuovamente il visto. Un piano elaborato dal Dipartimento per la sicurezza interna (Dhs), che è ora in discussione, impone infatti l’annullamento dei visti precedentemente rilasciati per la durata di un corso di studi e la richiesta di nuovi.

Non solo ma, se gli studenti di molte nazioni potranno ottenere un visto di quattro anni, altri riceveranno permessi con durata di soli due anni «a causa delle crescenti preoccupazioni legate a frodi, abusi e sicurezza nazionale», afferma il Dhs.

In particolare, saranno colpite persone provenienti da Paesi (tra i quali il Sudan) che gli Stati Uniti considerano «sponsor del terrore». Saranno colpiti anche coloro che sono rimasti negli Stati Uniti per una durata oltre a quella concessa dal visto. Tra questi ultimi sono sotto la lente delle autorità di Washington i cittadini di Nigeria, Burkina Faso, Burundi, Camerun, Rd Congo, Gabon, Gambia, Liberia, Malawi, Uganda.

Condividi

Altre letture correlate:

X