Somalia e Kenya riallacciano rapporti diplomatici

di Valentina Milani
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

La Somalia ha ripristinato le relazioni diplomatiche con il Kenya. L’annuncio è stato dato nel corso di una conferenza stampa a Mogadiscio, dal viceministro dell’Informazione della Somalia, Abdirahman Yusuf al-Adala. I rapporti tra i due Paesi si erano interrotti lo scorso anno e sono ripresi dopo lunghi colloqui diplomatici mediati dal Qatar.

“Il governo federale della Somalia, in linea con gli interessi del buon vicinato, annuncia di aver ripristinato le sue relazioni amichevoli con il Kenya – ha detto al-Adala -. L’accordo è basato sui principi del rispetto reciproco della sovranità e dell’integrità territoriale, non interferenza negli affari interni, uguaglianza, mutuo vantaggio e coesistenza pacifica”.

Il presidente keniano Uhuru Kenyatta non ha commentato ufficialmente, ma ha dichiarato su Twitter di aver incontrato l’inviato del Qatar per l’antiterrorismo e la mediazione per la risoluzione dei conflitti, Mutlaq bin Majed al-Qahtani. Il diplomatico qatariota Qahtani è nella regione dal 1° maggio. Ambienti della diplomazia affermano che è stato inviato da Doha per aiutare a mediare la crisi politica della Somalia

A novembre, la Somalia aveva espulso l’ambasciatore del Kenya e aveva richiamato il proprio da Nairobi accusando il vicino di interferenze con la sua politica interna riguardo al processo elettorale. Accuse che il Kenya ha costantemente negato. Alla base delle diffidenze anche la controversia sui diritti marittimi di un’ampia area ricca di petrolio e gas.

Condividi

Altre letture correlate: