Salute – La malaria miete ancora più di 500mila vittime l’anno

di Enrico Casale
Malaria, una malattia che fa ancora più di 500mila vittime ogni anno

«Investire nel futuro e sconfiggere la malaria» rimane l’obiettivo ricordato dalla Oms (Organizzazione Mondiale della Sanità ) e la Roll Back Malaria Partnership, sulla Giornata mondiale contro la malaria che si celebra oggi 25 aprile. Il paludismo è un flagello che nel 2014 ha ancora fatto 584mila vittime e colpisce ogni anno 198 milioni persone in tutto il mondo. La maggior parte dei decessi si verifica in Africa, soprattutto nei bambini , anche se il tasso di mortalità si è dimezzato negli ultimi quindici anni. Per sradicare la malaria, c’è ancora molto da fare e «i progresso sono pochi», spiegano i responsabili di Roll Back Malaria. Le risorse finanziarie sono inadeguate e la resistenza del plasmodio ai farmaci e agli insetticidi in alcune parti del mondo sta crescendo.
(25/04/2015 Fonte: Rfi.fr)

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X