Parto record in Sudafrica, nati 10 gemellini

di Valentina Milani
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Sono nati la scorsa notte, in un ospedale di Pretoria, 10 bambini. Gemellini, per la precisione: sette maschi e tre femmine dati alla luce da Gosiame Thamara Sithole, 37 anni, che ha battuto il precedente- e recente – record detenuto dalla maliana Halima Cissé che ha dato alla luce nove bambini in Marocco il mese scorso.

Lo riportano i media sudafricani precisando che i piccoli sono due in più di quelli che i medici avevano precedentemente previsto in base agli accertamenti diagnostici. I bambini sono stati fatti nascere dopo 29 settimane di gestazione con un taglio cesareo. La donna, già madre di due gemelli di sei anni, aveva dichiarato al Pretoria News che la sua gravidanza era naturale e che non si era sottoposta ad alcun trattamento per la fertilità.

Secondo quanto riportato dalle medesime fonti, il marito ha raccontato che all’inizio di quest’anno i medici avevano previsto la nascita di sei gemelli, poi di otto. Infine, ne sono nati 10. “All’inizio è stato uno shock – ha dichiarato l’uomo ai giornali – ma mi sono sentito un prescelto da Dio per questo miracolo”.

Condividi

Altre letture correlate: