Musica | L’Orchestra Baobab perde il suo fondatore

di Stefania Ragusa
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Se n’è andato nel sonno, dopo avere partecipato fino al giorno prima alle prove con il resto della band. Balla Sidibé, membro fondatore della mitica Orchestra Baobab, la prima a mescolare sonorità mandingue e afro-salsa, è morto a Dakar lasciando attoniti i suoi compagni d’avventura. «Era la nostra guida, il punto di riferimento. Speravamo davvero di fare il tour per festeggiare i 50 anni dell’Orchestra insieme a lui», ha dichiarato il chitarrista René Sowatche. Balla Sidibé, originario della Casamance, è stato cantante, batterista, compositore e arrangiatore allo stesso tempo.
L’Orchestra Baobab, nata negli anni ’70 per inaugurare il Baobab Club di Dakar, era stata sciolta nel 1987 e ricomposta nel 2001, in seguito alla ripubblicazione del loro album di maggior successo, Pirate Choices.  Uno dei brani più significativi di quell’album, Coumba, ha fatto parte, assieme a un altro pezzo dell’Orchestra Baobab, Bul Ma Miin, della colonna sonora del film Dillo con parole mie di Daniele Luchetti.

Condividi

Altre letture correlate:

X