Matapa dal Mozambico

di Matteo Merletto
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Una succulenta specialità della cucina mozambicana a base di foglie di manioca e pasta di arachidi, arricchita da frutti di mare e polpa di granchio. Un prelibato accompagnamento per le vostre serate estive!

Tempo: 1 ora
Difficoltà: semplice
Porzioni: 6 persone

Ingredienti
1 kg di foglie di manioca • 2 noci di cocco grandi • 2 bicchieri di latte di cocco • 250 gr di gamberi freschi • 250 gr di polpa di granchio • 200 gr arachidi • 100 gr di cipolla • 1 testa d’aglio • mezzo cucchiaino di sale

Procedimento
Tritate le foglie di manioca, la cipolla e i semi di arachide; con un pestello, schiacciate l’aglio e la polpa dei due cocchi e unite al composto.
Cuocete il tutto in una pentola dalle sponde alte, aggiungendo acqua e latte di cocco.
Portate a ebollizione e mescolate, verificando che non si asciughi troppo.
Aggiungete i gamberi sgusciati e la polpa di granchio.
Aggiustate di sale e lasciate cuocere a fuoco lento per circa 30 minuti, fino alla densità desiderata.
Una volta pronto, servite con riso bianco.

(Irene Fornasiero)

matapa

Altre letture correlate:

X