L’incredibile manifestazione anti-Bouteflika di venerdì

di Marco Simoncelli

Le immagini testimoniano che quella di venerdì è stata la più grande manifestazione mai tenuta in Algeria. Migliaia di persone di tutte le età si sono radunate ad Algeri per chiedere le dimissioni immediate del presidente Abdelaziz Bouteflika, nonostante abbia rinunciato a candidarsi per un quinto mandato (ma ha rinviato il voto e fino a nuove elezioni rimarrà al potere). I manifestanti, tuttavia, accusano il capo, 82 anni, di voler solo estendere illegalmente il suo mandato.

Sono cinque settimane che la gente scende in strada per chiedere un cambiamento al potere. Sono gli studenti a guidare le massicce proteste anti-Bouteflika, ma nelle ultime dimostrazioni,c’erano anche molte famiglie. La popolazione non sembra avere nessuna intenzione di cedere e per le prossime settimane sono previste ulteriori mobilitazioni.

Anche se le manifestazioni si stanno svolgendo pacificamente, ieri la Direzione generale della polizia ha reso noto che 75 persone sono arrestate e 11 agenti feriti. Gli arrestati avevano tentato di accedere ai luoghi più sensibili presidiati dalle forze dell’ordine, come il palazzo presidenziale, o sarebbero stati coinvolti in atti di violenza, furti e vandalismo contro la proprietà pubblica e privata.

Altre letture correlate:

X