Gli Usa si ritirano dalla Somalia

di Enrico Casale
Soldati Usa in Africa
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Il ritiro del contingente militare statunitense in Somalia è stato quasi ultimato. La missione, che aveva preso il via nel 2007, consisteva prevalentemente nell’addestramento delle truppe dell’esercito federale. Reparti speciali Usa erano però attivi in diverse zone del Paese del Corno d’Africa per contrastare al-Shabaab, la milizia jihadista legata ad al-Qaeda.

Sono state compiute diverse operazioni sul terreno da parte di commando con elicotteri nel corso delle quali sono stati eliminati numerosi leader di al-Shabaab. Gli Usa hanno anche impiegato massicciamente aerei e droni armati per bombardare le basi dei miliziani jihadisti.

L’esercito americano non ha detto dove verranno ricollocati i 700 uomini del contingente, ma un portavoce del Comando Usa per l’Africa ha dichiarato che l’impegno di Washington in Somalia «non diminuirà e uomini sul terreno continueranno a monitorare le attività di al-Shabaab».

Condividi

Altre letture correlate: