Gabon – Ali Bongo torna a farsi vedere

di Marco Simoncelli
Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Ieri in Gabon è stata celebrata la festa nazionale in occasione del 59° anniversario dell’indipendenza e come momento culmine della giornata alcune cerimonie ufficiali e una parata militare alla presenza del presidente Ali Bongo Ondimba. Si è trattato di una delle rare apparizioni pubbliche del Capo di Stato, dieci mesi dopo l’ictus che lo ha colpito in Arabia Saudita.

Come riportato da Rfi, Ali Bongo, in giacca e cravatta, e con lo sguardo coperto agli occhiali neri, è arrivato a piedi con la sua macchina presidenziale. Appoggiandosi a un bastone, è sceso molto lentamente dal veicolo e con grande cautela sotto l’occhio vigile della sua guardia del corpo.

Trascinando il piede destro, Ali Bongo si è fermato per ascoltare l’inno nazionale. Successivamente ha salito uno per uno i gradini della tribuna d’onore dove ha ricevuto l’applauso del pubblico. Alcuni hanno confessato di averlo visto per la prima volta dal malore che lo ha colpito il 24 ottobre 2018.

“Siamo felici di averlo visto, non è un sosia. È al timone del nostro paese “, ha dichiarato Sylvie Kotha, membro del partito al potere, al termine della cerimonia.

Va sottolineato che la Guardia Repubblicana ha protetto attentamente l’immagine del Capo dello Stato. Sono state la autorità di sicurezza infatti a scegliere i momenti per consentire alle telecamere.

Il giorno prima Bongo era ricomparso per la prima volta filamato fuori dal suo palazzo da organi diversi da quelli della comunicazione della presidenza o dei media di stato, come ricorda Africanews. Da molto tempo ormai, a causa delle sue condizioni di salute precarie, Bongo non viene più considerato in grado di svolgere le sue funzioni da parte dell’opposizione. Per molti mesi, mentre era ricoverato a Rabat in Marocco per ricevere delle cure, non si sono avute quasi più notizie ufficiali sulle sue condizioni e ciò aveva scatenato voci sul fatto che fosse inabile o addirittura morto.

La famiglia Bongo governa il Gabon, paese ricco di giacimenti di petrolio, da cinque decenni. Ali ha sostituito suo padre Omar morto nel 2009.

Altre letture correlate:

X