Etiopia – Oggi eletto il primo presidente donna?

di Enrico Casale
Sahle-Work Zewde

L’Etiopia potrebbe avere un presidente donna. Almeno secondo le indiscrezioni di alcuni media che fanno il nome dell’ambasciatrice Sahle-Work Zewde, un alto funzionario delle Nazioni Unite, che dovrebbe prendere il posto di Mulatu Teshome che si dimetterà oggi.

Zewde è stata fino a poco tempo fa, il direttore generale delle Nazioni Unite a Nairobi (Kenya). Attualmente è rappresentante speciale del Segretario generale delle Nazioni Unite presso l’Unione africana. Ha un ricco curriculum tutto maturato nell’ambito della diplomazia: in passato ha infatti servito come ambasciatore in diversi Paesi. Le sue dimissioni dal ruolo delle Nazioni Unite questa settimana si dice che le consentano di assumere la nuova posizione di presidente. Sarebbe così pronta per essere la prima donna presidente dell’Etiopia

La decisione finale sarà presa dalle due Camere del Parlamento in sessione congiunta. Anche se il voto è considerato una mera formalità.

Altre letture correlate:

X