Canale di Suez, entrate record

di Enrico Casale
canale di suez

Il Canale di Suez si conferma una miniera d’oro per l’Egitto. Nell’anno fiscale 2018-2019 ha registrato entrate pari a 5,9 miliardi di dollari con un aumento del 5,4% rispetto al precedente anno fiscale.

L’annuncio è stato dato durante una conferenza stampa convocata in occasione del quarto anniversario dell’inaugurazione del secondo canale. Il Canale, che si prepara ad accogliere i più grandi mercantili del mondo, ha inoltre registrato un record con il transito di navi in un solo giorno: ben 81, cariche di 6,1 milioni di tonnellate di merce in totale.

Completato nel 1869 e aperto il 17 novembre 1869, il canale venne realizzato dal francese Ferdinando de Lesseps su progetto dell’ingegnere trentino Luigi Negrelli e consiste di due tratte, a nord e a sud del Grande Lago Amaro: la costruzione durò 15 anni, lavoro svolto grazie ad una cooperazione tra molte nazioni europee tra cui la Francia che diede il contributo maggiore, mentre nel 2015 è stato completato il raddoppio di alcuni tratti del Canale.

Oggi il canale misura: 193,30 km di lunghezza, 24 m di profondità, 205/225 metri di larghezza e consente il transito di navi con pescaggio massimo di 20,12 m.

Altre letture correlate:

X