Ancora più vicina l’eradicazione della poliomielite

di Celine Camoin
vaccino poliomielite
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Un grande traguardo sanitario si sta avvicinando in Africa: la vittoria sul virus responsabile della poliomielite, malattia infettiva che colpisce il sistema nervoso centrale.

A dare notizie incoraggianti sono gli uffici dell’Organizzazione mondiale della Sanità (Oms) negli ultimi Paesi dov’era ancora segnalato il poliovirus selvaggio, in particolare la Nigeria, il Sud Sudan, il Camerun e la Repubblica Centrafricana. Per tutti e quattro, la Commissione regionale di certificazione per l’eradicazione della poliomielite in Africa ha ritenuto la documentazione presentata conforme agli standard richiesti dall’Oms.

Per i quattro Paesi, lo status di “polio free” – per la forma selvaggia del virus – è stato annunciato durante la 25° sessione ordinaria della commissione, svoltasi dal 15 al 18 giugno in videoconferenza.

La Commissione aveva già sul tavolo le certificazioni di altre 43 nazioni africane.

Gli ultimi casi di poliovirus selvaggio registrati nel mondo dall’Oms si trovano in Pakistan e in Afghanistan. Dall’inizio dell’anno, sono stati segnalati 133 casi di polio derivata dal vaccino (Pvdvc), la maggior parte dei quali in Africa sub-sahariana.

 

Altre letture correlate:

X