Gambia – Il Presidente Jammeh: diventeremo una repubblica islamica

di Enrico Casale
Yahya Jammeh con il Corano
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Venerdì, il Presidente Yahya Jammeh ha dichiarato che il Gambia, finora Paese laico, si trasformerà in una repubblica islamica. La decisione è stata presa per «prendere le distanze dal passato coloniale».
La piccola nazione, che prende il nome dal fiume che lo attraversa, si unisce così ad altre più note repubbliche islamici come l’Iran e l’Afghanistan. «In linea con l’identità e i valori religiosi del Paese, io proclamo il Gambia uno Stato islamico – ha detto alla televisione di Stato Jammeh -. I musulmani sono la maggioranza nel Paese e il Gambia non può più portarsi dietro l’eredità coloniale». Il Gambia ha 1,8 milioni di cittadini, il 95% musulmani. Jammeh ha detto che i cittadini di altre fedi potranno ancora praticare liberamente la loro religione.
(12/12/2015 Fonte: Reuters)

Condividi

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Accetto la Privacy Policy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.