Algeria – Nuove e più severe norme contro la violenza sulle donne

di Enrico Casale
donne algerine

Giovedì, i membri del Consiglio della Nazione hanno adottato all’unanimità un testo di legge che contiene nuove misure per proteggere le donne contro ogni forma di violenza. L’approvazione è avvenuta senza particolari tensioni, al contrario di quanto avvenuto a marzo nell’altro ramo del Parlamento. L’adozione è avvenuta nel corso di una sessione plenaria presieduta da Abdelkader Bensalah M., Presidente, alla presenza del Ministro della Giustizia, ministro della Giustizia, Tayeb Louh e ministro per i Rapporti con il Parlamento, Tahar Khaoua. Secondo le cifre ufficiali, 7375 casi di violenza contro le donne sono stati registrati in Algeria nei primi nove mesi del 2015 . Con questo nuovo provvedimento, l’Algeria diventa il secondo paese del Maghreb , dopo la Tunisia, a riconoscere come reato la violenza contro le donne.
(11/12/2015 Fonte: El Watan)

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X