24/05/13 – Tunisia – Amina in tribunale il 30 maggio, rischia fino a 2 anni di carcere

di Mario
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

L’attivista tunisina di ‘Femen’ Amina Tyler, arrestata domenia a Kairoun, comparira’ davanti al giudice per le indagini preliminari il prossimo giovedi’ 30 maggio. Lo rendono noto fonti della magistratura. Il capo di accusa nei suoi confronti e’ di profanazione di una tomba e possesso di gas lacrimogeni. La giovane, 19 anni, e’ stata fermata per aver scritto sul muro di un cimitero la parola ‘Femen’, nome del gruppo di femministe fondato in Ucraina e al quale appartiene.

Adnkronos/Aki

 

Condividi

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Accetto la Privacy Policy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.