Zambia | Coppia gay riceve la grazia dal Presidente

di Diego Fiore
Edgar Lungu
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Una coppia omosessuale, condannata a quindici anni di prigione in Zambia per “atti innaturali”, è stata graziata dal Presidente Edgar Lungu in occasione del Freedom Day in Africa. Lo riferisce la stampa locale. La condanna di Japhet Chataba, 39 anni, e Steven Samba, 31 anni, avvenuta nel 2019, aveva causato tensioni con gli Stati Uniti. L’ambasciatore americano a Lusaka, Daniel Foote, infatti si era detto “inorridito” da questa decisione della corte. Il Presidente Lungu aveva reagito annunciando che l’ambasciatore non era più il benvenuto nel Paese.

Japhet Chataba e Steven Samba sono tra i 2984 prigionieri graziati dal Presidente Lungu. Lo Zambia è la roccaforte conservatrice dell’Africa meridionale. Se non proibisce esplicitamente le relazioni omosessuali, la sua Costituzione proibisce comunque qualsiasi “relazione carnale contro l’ordine naturale”. Rieletto nel 2016, il Presidente Edgar Lungu si è distinto più volte negli ultimi anni per le idee omofobe.

Altre letture correlate:

X