Vestiti d’Africa

di Matteo Merletto
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Ohema Ohene si pronuncia oh-he-maa oh-he-nee e vuol dire “regina e re” in twi, idioma parlato in Ghana. Da qui arrivano infatti le radici della fondatrice del marchio, Abenaa Pokuaa, nata e vissuta in Inghilterra ma che ha deciso di valorizzare le sue origini con il suo lavoro.

La caratteristica del portale che ha creato (ohemaohene.com, che da Londra spedisce in tutto il mondo) è l’attenzione alla moda maschile: dai completi eleganti e colorati, alle camicie, alle scarpe. Alcuni capi sono prodotti interamente in Ghana, e riportano infatti l’etichetta “Made in Ghana”.

(Sara Milanese)

Condividi

Altre letture correlate:

X