Trezzo sull’Adda, al via “Luci sull’Africa”

di Valentina Milani

Prende il via domani, martedì 28 maggio, Luci sull’Africa, il ciclo di quattro incontri per fare chiarezza sul continente, frantumare stereotipi e prepararsi al futuro. Le date: martedì 28 maggio, giovedì 6, martedì 11 e 18 giugno, sempre alle ore 21,00. Tutti gli appuntamenti si terranno presso la Libreria il Gabbiano di Trezzo sull’Adda (Via Torre, 46).

Perché l’Africa è costellata di storie di riscatto e di resilienza ignorate dai grandi media. Un viaggio – fatto di parole e di immagini – alla scoperta di un mondo che cambia.

PROGRAMMA:

28 MAGGIO – ORE 21.00
AFRICA CHE CAMBIA con Marco Trovato
È il direttore editoriale di Africa. Viaggia dal 1990 nel continente africano, realizzando inchieste e reportage. Cura la realizzazione di mostre fotografiche, convegni e iniziative culturali sull’Africa.

6 GIUGNO – ORE 21.00
IL SUD SUDAN
“Quando la scuola salva la vita, testimonianza di chi lotta in prima linea in Sud Sudan”
Con Sister Jane Kinyanjui, suora missionaria delle Figlie di Maria Ausiliatrice, responsabile didattica della Sr. Bakhita Primary and Secondary School di Tonj, in Sud Sudan.
E con l’associazione ON OFF ONLUS: nata nel 2012 con l’obiettivo della solidarietà e il sostegno nei confronti di tutte quelle persone che per condizioni economiche, calamità naturale o disagio sociale, necessitano di un intervento di aiuto e sostegno in ambito educativo, sociale, sanitario e nutrizionale. Dal 2014 opera in Sud Sudan con 3 progetti: contrastare l’incidenza delle problematiche legate all’assunzione di acqua non potabile contaminata, supportare il diritto all’istruzione dei bambini e delle bambine e supportare il diritto alla salute.

11 GIUGNO – ORE 21.00
IL CONGO
“Congo, fra nuove speranze e vecchi drammi”
La Repubblica Democratica del Congo è un Paese centrale negli equilibri geostrategici mondiali, uno scandalo geologico che condensa minerali preziosi, legnami, acqua, risorse d’ogni genere. Per questo fa gola a molti e non ha pace. Dopo anni di malgoverno, attraversa una transizione ambigua. Quali prospettive e quale impegno per un futuro stabile?
Con Giusy Baioni, giornalista. Interessata a tutto ciò che è sociale, in particolare emarginazione, migrazioni, diritti umani, scrive anche di ecologia, nuovi stili di vita. Appassionata di Africa, che definisce «il continente dalle mille contraddizioni».
Presente diverse volte nella Repubblica Democratica del Congo, il Paese con cui ha un «rapporto privilegiato».
E con l’associazione PROGETTO MONDIALITÀ. Associazione per la solidarietà e pace tra i popoli. Pioniera nel sostenere e credere in un commercio più giusto, negli anni Novanta apre la bottega del commercio equo e solidale, oggi gestito dalla Cooperativa Nazca Mondoalegre del quale è socia. A Fine anni Novanta ristruttura, con il lavoro dei propri soci, un immobile e gestisce per anni una “Casa Alloggio” per l’emergenza abitativa. Sostiene microprogetti in Congo, seguiti direttamente da Carlo Brambilla.

18 GIUGNO – ORE 21.00
LA VARIABILE AFRICANA
Con Raffaele Masto. Scrittore, giornalista e conduttore radiofonico nella redazione esteri di Radio Popolare. Inviato in Medio Oriente, America Latina e soprattutto in Africa, continente oggetto di numerosi viaggi e sul quale ha scritto diversi libri. Curatore del blog della rivista Africa dei Padri Bianchi. Presenterà il suo ultimo libro.
TUTTI GLI INCONTRI SONO A INGRESSO LIBERO.

Altre letture correlate:

X