Sudafrica: morto il re degli zulu Goodwill Zwelithini, lascia 28 figli e una comunità in lutto

di Valentina Milani
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Il re degli zulu sudafricani, Goodwill Zwelithini, è morto oggi all’età di 72 anni: lo ha annunciato il palazzo reale con una dichiarazione ripresa dalla stampa locale. Il monarca era malato di diabete ed era stato ricoverato in ospedale diverse settimane fa.

“È con il massimo dolore che informo la nazione della morte di Sua Maestà il Re Goodwill Zwelithini.. Re della nazione Zulu”, ha reso noto il palazzo in un comunicato firmato da Mangosuthu Buthelezi, politico e principe zulu. “Tragicamente, mentre era ancora in ospedale, la salute di Sua Maestà è peggiorata ed è successivamente deceduto nelle prime ore di questa mattina”, prosegue la nota.

Nato a Nongoma, una piccola città nella provincia sudorientale del Kwa-Zulu Natal, Zwelithini salì al trono nel 1971 durante l’era dell’apartheid – all’età di 23 anni – tre anni dopo la morte di suo padre. Zwelithini aveva una grande influenza su milioni di zulu grazie al suo ruolo in gran parte cerimoniale e spirituale, nonostante non avesse alcun potere ufficiale. 

E’ passato alla storia come il monarca più longevo del regno Zulu, con un regno di oltre cinque decenni. Re Zwelithini ha avuto sei mogli durante la sua vita e almeno 28 figli.

Condividi

Altre letture correlate: