Somalia – Raid Usa: 24 jihadisti uccisi

di Enrico Casale
al shabaab

È di almeno 24 miliziani al Shabaab uccisi il bilancio di un bombardamento aereo compiuto dagli Stati Uniti nella Somalia centrale. Lo riferisce l’Africa Command statunitense, precisando che il raid ha preso di mira un campo di addestramento nei pressi di Shebeeley.

Continuano così gli attacchi statunitensi contro le basi dei fondamentalisti islamici. Si tratta di azioni mirate per le quali vengono utilizzati droni armati o aerei. Lo scorso anno, gli Usa hanno compiuto circa 50 raid aerei in Somalia. A queste azioni si aggiungono operazioni di continuo monitoraggio e spionaggio portate avanti anche con una rete fitta di informatori sul campo. Un conflitto «a bassa intensità» che rischia di protrarsi nel tempo.

Altre letture correlate:

X