Moratoria brevetti vaccini anti-covid, per Link2007 primi segnali

di Valentina Milani
vaccino anti coronavirus
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Il “nazionalismo sui vaccini”, che mette a rischio la risposta globale al coronavirus, si combatte con la sospensione dei brevetti sui vaccini, che rappresenta invece un’opportunità per produrre più farmaci, aumentare la disponibilità di dosi e dare finalmente inizio alla ripresa post-covid. Lo ricorda Roberto Ridolfi, Presidente di Link2007, in un’intervista a Nigrizia durante la quale ha annunciato la risposta del governo alla lettera inviata proprio da Link2007 al presidente del consiglio italiano Mario Draghi, contenente l’appello a sostenere nelle sedi competenti (Omc, Ue e G20) la proposta di deroga temporanea ai diritti di proprietà intellettuale per i vaccini anti-Covid. “È una risposta incoraggiante” ha detto Ridolfi “e comprendiamo che c’è l’intenzione di andare a spingere in quella direzione”.

Condividi

Altre letture correlate: