Gli archeologi scavano nell’ex regno africano del Benin

di Enrico Casale
Regno del Benin
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Gran Bretagna e Nigeria collaboreranno a un progetto archeologico congiunto in un sito estremamente importante dell’ex regno africano del Benin (nel Sud del Paese africano).

Gli scavi a Benin City, precedentemente noto come Edo, inizieranno il prossimo anno. Con i reperti rinvenuti sarà quindi costruito un museo, ad essi si aggiungeranno i manufatti scoperti in passato e custoditi in altre parti del Paese e all’estero.

Edo era stata rasa al suolo nel 1897 dalle truppe britanniche che, in questo modo, avevano vendicato la sconfitta di una missione precedente. Nell’occasione della distruzione, innumerevoli manufatti sono stati saccheggiati e molti distrutti.

Il sito della città di Benin non fa parte del Benin moderno, la nazione al confine occidentale della Nigeria.

Condividi

Altre letture correlate: