Etiopia | Cascate Nilo Azzurro

di Valentina Milani
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Pascal Maitre/ Panos / Luz

Una veduta sulle cascate del Nilo Azzurro. Lungo questo fiume il governo di Addis Abeba sta costruendo una megadiga, che ha provocato frizioni con l’Egitto: una volta completata, entro il 2022, diventerà la più grande centrale idroelettrica dell’Africa.

In due anni di governo, il giovane primo ministro Abyi Ahmed – premio Nobel per  la Pace – ha compiuto straordinarie riforme in campo politico e dei diritti civili, suscitando grandi speranze non solo ad Addis Abeba  ma anche nel continente. Ma ci sono ombre che rendono più incerto un cammino denso di sfide.

L’approfondimento sul numero di gennaio-febbraio della rivista Africa.

Altre letture correlate:

X