Egitto – Rinvenute 40 mummie nel sito di Touna El-Jabal

di Marco Simoncelli

Un sito con 40 mummie, tra cui 10 appartenenti a bambini, di epoca tolemaica (332- 30 a.C.) racchiuse in due tombe rupestri rappresenta la prima scoperta archeologica annunciata per il 2019 in Egitto. La ha annunciato ieri l’agenzia egiziana Mena citata dall’Ansa. La scoperta è stata fatta a Touna El-Jabal, necropoli dell’antica Hermopolis Magna (oggi el-Ashmunein), nei pressi di Minya, a città poco più di 200 km sud del Cairo.

È il terzo anno consecutivo che viene annunciato un rinvenimento nell’area e stavolta, oltre alle mummie, sono stati trovati anche “numerosi utensili in ceramica” di rara bellezza come si può notare dalle immagini pubblicate dalla BBC. Il ritrovamento è stato fatto nell’ambito di una cooperazione fra il dicastero delle Antichità egiziano e l’Università di Minya, precisa l’agenzia sottolineando che il ministro delle Antichità egiziano, Khaled El-Enany, ha previsto che “numerose nuove scoperte archeologiche saranno annunciate prossimamente in Egitto”.

Dal canto suo la ministra del Turismo, Rania al Mashat ha sottolineato che esiste un’eccellente cooperazione fra il suo dicastero e quello dell’Antichità e che questo contribuirà a creare attesa per l’apertura al Cairo del nuovo “Grande museo egiziano” prevista “per l’anno prossimo”, scrive la Mena.

Come sottolinea National Geographic, gli ipogei del sito archeologico si sviluppano attraverso diverse camere scavate nella roccia e almeno 5 pozzi funerari. Secondo il direttore della missione archeologica  Wagdi Ramadan, dallo studio degli oggetti del corredo e dalla lettura delle varie iscrizioni presenti – redatte in geroglifico, demotico, greco e copto – è emersa una frequentazione delle tombe più lunga che va dall’Epoca Tarda (664-332 a.C.) al periodo bizantino (IV-VII sec.). Per questo, i corpi hanno diversi stati di conservazione e tecniche di inumazione: alcuni sono deposti in sarcofagi in pietra calcarea, legno o terracotta, altri semplicemente adagiati sul pavimento in nicchie scavate sulle pareti.

Altre letture correlate:

X