Egitto – Fa una battuta sul Nilo, cantante egiziana condannata a sei mesi di carcere

di Enrico Casale
Sherine

Una corte egiziana ha condannato uno dei più famose cantanti del Paese a sei mesi di carcere per un commento salace sul fiume Nilo. La cantante Sherine non era in tribunale e potrà comunque impugnare la sentenza.
È stata accusata di aver diffuso notizie false per uno scherzo che ha fatto ad un concerto l’anno scorso. Un fan le aveva chiesto di eseguire una delle sue canzoni più famose, «Have you drunk from the Nile?» e lei, scherzosamente, ha avvertito il pubblico che se avesse bevuto dal fiume avrebbero preso qualche malattia. Sherine si è scusata, ma da allora l’unione dei musicisti egiziani le ha vietato di esibirsi in Egitto.
(28/02/2018 Fonte: Bbc)

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X