Costa d’Avorio: al via il primo torneo nazionale di Awale

di Valentina Milani
Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Nasce il primo campionato nazionale del gioco Awale: lo riferisce la stampa ivoriana precisando che a dare il via all’iniziativa è stato, l’8 maggio ad Abidjan-Cocody, il giornalista-scrittore André Silver Konan, impegnato nella lotta cittadina per la promozione della cultura africana. Presente alla cerimonia di lancio Aka Charles Ani, vicedirettore della Direzione dello Sport per tutti, in rappresentanza del ministro della Promozione Sportiva e dello Sviluppo dell’Economia dello Sport, Paulin Claude Danho.

Come si apprende dalle medesime fonti, l’obiettivo principale del torneo è quello di creare un’economia sportiva intorno al gioco dell’Awale, dalla fabbricazione di tavole Awale alla vendita di semi, passando per la creazione di applicazioni per giochi Awale, scaricabili sui telefoni cellulari, fino alla ricompensa dei campioni Awale.

“Oggi è un grande giorno per i giochi tradizionali in Costa d’Avorio, è il giorno della vittoria di Awale. Nel lanciare questo gioco, penso in particolare al mio defunto padre, André Konan Bah, un insegnante appassionato di Awale, che mi ha introdotto a questo sport di testa, un incredibile patrimonio della cultura ivoriana e africana. In nome di mio padre, amante della sua terra e della sua cultura, abbiamo scelto di divulgare ulteriormente Awale”, ha detto il giornalista-scrittore citato dai media ivoriani.

Aka Charles Ani, vicedirettore della Direzione dello Sport per tutti, ha accolto l’iniziativa e ha promesso il sostegno, l’accompagnamento e la supervisione del ministero della Promozione Sportiva. Ha detto che l’avvento del concorso Awale, che non esisteva fino ad ora, fa parte della politica di promozione dei giochi e delle pratiche sportive tradizionali della Costa d’Avorio, avviato dal ministro Paulin Claude Danho.

La finale della prima edizione del campionato si svolgerà da giovedì 24 a domenica 27 giugno 2021. Un trofeo sarà offerto al vincitore della finale.

Awale è il gioco di famiglia più popolare dei “mancala”, serie di giochi africani del tipo “conta e cattura” in cui ciottoli, semi o conchiglie vengono distribuiti in coppe o buche, talvolta scavate nel terreno. Si è diffuso in molti Paesi dell’Africa, poi nei Caraibi. Awale è il suo nome ivoriano ma con altri termini viene identificato nei diversi Paesi dove si è diffuso. Alcuni esempi: Songo’o in Camerun, ayo ou ayo-ayo tra gli Yoruba della Nigeria, ourin, ourri a Capo Verde. Viene spesso chiamato Awari in lingua inglese.

Condividi

Altre letture correlate: