Caos Tigray, ex presidente della Nigeria tenta la mediazione

di Diego Fiore
Olusegun Obasanjo
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

L’ex presidente della Nigeria Olusegun Obasanjo è in viaggio in Etiopia per cercare di avviare i negoziati tra il governo federale etiope e il Fronte di liberazione popolare del Tigray (TPLF), riferisce l’agenzia di stampa AFP.
Questa notizia arriva poche ore dopo che il presidente dell’Uganda Yoweri Museveni ha proposto i colloqui, salvo poi cancellare i tweet a riguardo. Il governo etiope è stato molto fermo nel dire che non è interessato a negoziare con il TPLF: sostiene che il partito, ora al potere in Tigray, ha resistito a una risoluzione pacifica delle divergenze con il governo federale negli ultimi due anni. «Qualsiasi sforzo di mediazione incentiverà l’impunità e la sregolatezza», ha detto ai giornalisti di Addis Abeba il diplomatico etiope Redwan Hussein, «qualsiasi Paese non si siederebbe con una parte del Paese che afferma con coraggio di avere razzi e missili e giura di attaccare». 

Condividi

Altre letture correlate:

X