Burundi | Un Paese dalla storia complicata

di Enrico Casale
burundi
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Ascolta “Burundi | E01” su Spreaker.

 

Il generale Evariste Ndayishimiye, candidato del partito di governo Cndd-Fdd (Consiglio Nazionale per la Difesa della Democrazia – Forze per la Difesa della Democrazia), è il nuovo presidente del Burundi. I risultati delle elezioni dello scorso 20 maggio, annunciati lunedì dalla Commissione elettorale nazionale, assegnano al neo eletto il 68,72% dei voti, contro il 24,19% ottenuto da Agathon Rwasa, candidato del Cnl (Consiglio nazionale per la libertà) e suo principale sfidante nella competizione che ha visto sette candidati alla presidenza. Il partito di Rwasa ha contestato il risultato delle elezioni.

Il Burundi è un piccolo Paese dell’Africa centro-orientale, a Sud del Ruanda. Nella sua storia ha sperimentato la colonizzazione (prima tedesca, poi belga) e un terribile e complicato conflitto etnico tra hutu e tutsi. In questa puntata di »Ab origine«, con le voci del prof. René Lemarchand e di Daniele Scaglione, si ripercorre la storia e l’importanza della nazione africana.

Altre letture correlate:

X